Visite guidate al Villaggio Morelli e Pineta di Sortenna

 In Eventi

Nel periodo tra luglio e settembre 2019 tornano le visite guidate da esperti al complesso monumentale del Villaggio Morelli e Pineta di Sortenna a Sondalo.

Tali visite avranno come oggetto il paesaggio e le architetture del Villaggio Morelli, il parco del Villaggio Morelli e l’ ex sanatorio di Pineta di Sortenna.

Durante la visita guidata al Paesaggio e alle Architetture del Villaggio Morelli verrete accompagnati all’interno del grande complesso sanatoriale da esperti di architettura, paesaggio, storia dell’arte, scienze forestali. Sarà possibile “osservare” il presidio ospedaliero dal punto di vista del paesaggio, dell’architettura, delle tecnologie e dell’impiantistica.

L’ex Villaggio Sanatoriale di Sondalo è il più rilevante esempio di architettura razionalista in Valtellina e una delle più significative realizzazioni di edilizia sanitaria a livello nazionale ed europeo. Le strutture del Villaggio furono costruite tra il 1932 e il 1938, arredi e attrezzature furono completati dopo la guerra, quando il complesso entrò in funzione. Si trattò di un cantiere straordinario per dimensione, mezzi, collocazione, per la meticolosa gestione tecnica e la raffinata progettazione esecutiva.

Mentre durante la visita guidata all’Ex sanatorio liberty di Pineta di Sortenna verrete accompagnati da Luisa Bonesio, geofilosofa, direttrice del Museo dei Sanatori di Sondalo

Fortemente voluto dal dottor Ausonio Zubiani, fu realizzato dall’architetto Giuseppe Ramponi che ne assecondò le teorie medico-scientifiche e le tradusse in un linguaggio architettonico che rompeva gli schemi tradizionali dell’architettura ospedaliera, generalmente severa e pesante, progettando una struttura agile, disposta sul versante boscoso del Monte Sortenna. La facciata, grazie alla presenza di verande e terrazze per l’esposizione all’aria e al sole, era l’ideale per la degenza dei malati e presenta tuttora una struttura a cellule traforate che dona all’edificio un’impressione di leggerezza.

La struttura interna si presenta con un leggiadro vestibolo ottagonale che immette in un luminoso soggiorno. Da qui, attraverso una porta a vetri, si entra in un ampio giardino. Il tutto è disposto su un unico asse, lungo una piacevole galleria che accompagna subito lo sguardo di chi entra verso l’esterno, verso un orizzonte di natura dolce e suggestiva.

Costo

10 € comprensivo di bus navetta
5 € dai 6 ai 14 anni
gratuito per bambini fino a 6 anni

Info

Partenza bus navetta c/o APT Sondalo 30 minuti prima dell’inizio della visita

APT Sondalo via Verdi 2/A Sondalo
0342 801816
info.sondalo@bormio.eu

Prenotazioni

Entro le 17.30 del giorno precedente presso gli Infopoint di Sondalo, Bormio, Valdidentro, Valdisotto, Valfurva.

L’obiettivo principale delle visite e degli eventi culturali è la valorizzazione del complesso, sia dal punto di vista architettonico che paesaggistico, favorendone la conoscenza a livello locale, nazionale e internazionale.

Le molteplici attività ed iniziative previste per l’estate 2019 sono promosse, per il nono anno consecutivo, dall’azienda ospedaliera ASST della Valtellina e Alto Lario, dal Comune di Sondalo e dall’Associazione culturale Terraceleste, con la collaborazione dell’APT Sondalo, il patrocinio del FAI delegazione di Sondrio e con il contributo di Regione Lombardia, CMAV e Banca Popolare di Sondrio, BIM Sondrio.

Leave a Comment

Contattaci

Mandateci una mail e vi risponderemo il prima possibile. Grazie!

Not readable? Change text. captcha txt